MITORAJ’S MUSEUM

Clicca sulle immagini per vederle ingrandite.
Progettazione di un museo a Milano nella zona tra piazza Fontana e via Larga per ospitare le opere dello scultore polacco Igor Mitoraj.


Il tema di progetto riguarda l’ideazione di un museo nella zona tra piazza Fontana e via Larga a Milano, in particolare il museo che ospita le opere di Igor Mitoraj.
Si tratta di un edificio monolite formato da due corpi che si uniscono al quinto piano, e che vuole essere una sorta di “porta della città”.
Il prospetto su piazza Fontana presenta un disegno dinamico, con i solai diversi ad ogni piano e le facciate vetrate. Il prospetto su via Larga, invece, è più rigido, tutto in pietra con alcuni tagli di luce in punti specifici.

La parte centrale, invece, è vuota e accoglie le persone in visita al museo.
L’intero edificio è in pietra locale ceppo di gré, fatta eccezione per alcune parti in vetro.

Il piano terra vede due corpi contenenti la hall, il bookshop ed una caffetteria, dal primo al quarto piano sono presenti uffici, sala/riviste e ristorante, e gli ultimi due piani, dove i corpi si uniscono in uno solo, avviene l’esposizione delle opere di Mitoraj.

Il percorso espositivo è semplice, e si accede al piano superiore attraverso il grande scalone che funge anch’esso da spazio espositivo, o dall’ascensore.

La raccolta delle opere vede una parte di grandi sculture poste principalmente nel piano inferiore ed altre sculture e bassorilievi posti al piano superiore.
Tutte le opere sono poste sopra piedistalli in resina bianca tagliati come fossero rotti.



L’illuminazione dello spazio museale è zenitale. Infatti la copertura è studiata in modo tale che la luce possa filtrare in maniera non diretta e diffusa; inoltre è capace di passare al piano inferiore attravero dei “cavedi” di luce che illuminano in maniera puntuale le sculture. Inoltre ci si serve anche di alcuni dispositivi di luce artificiale, laddove necessario. L’intero complesso è quindi uno spazio di ritrovo, per una mostra, per la lettura di qualche rivista, per un pranzo tra colleghi, o per un semplice caffè in pausa dal lavoro.




Clicca sulle immagini per vederle ingrandite.